Il Realizzatore di Sogni e la sua Ombra

Leggi l’articolo precedente: Il Realizzatore di Sogni: il Bambino Magico 

In questo articolo si parla di: 

  • Dai Sogni del bambino alle ombre della Vita
  • la prima soglia dell’Anima: la sfida dei tredici anni
  • come superare la prima grande Soglia dell’Anima anche se hai superato da molto tredici anni 

Prima di scrivere questo nuovo articolo ho riletto il precedente e ti confesso che mi sono commosso nuovamente.

La cosa più sorprendente è stata

ricevere qualche minuto dopo la fine della lettura la chiamata di entrambi i miei genitori, prima di mio padre e poi di mia madre, senza che sapessero né che stessi per scrivere questo nuovo articolo, né che avevo scritto il precedente. Questa coincidenza in realtà è stato per me un segno molto importante che mi indica con chiara evidenza che

siamo connessi, come se sentissi le loro mani sulle mie spalle mentre scrivo queste parole. Perché questo è un grande segnale lo capirai mentre leggi l’articolo.

Ogni Eroe attraversa un momento buio dal quale o soccombe o riemerge più forte, per me, come per quasi tutti noi, quel momento è stato: l’adolescenza!

Quel bambino di quattro anni del racconto precedente aveva passato le elementari e le medie e si trovava adesso appena tredicenne al liceo. La solenne promessa era così ben custodita dentro di sé da rimanere nascosta nell’inconscio dove di fatto è rimasta per i trent’anni successivi, solo a trentaquattro anni infatti, durante un lavoro energetico molto profondo, questa verità riemerse! 

Nella vita di una persona il periodo in cui il progetto del cuore, che il Bambino Magico conosce così bene e professa con naturalezza, profondamente vacilla è durante l’adolescenza.

Tutti sappiamo come l’età che va dai tredici ai sedici anni sia difficile e gli esperti offrono ancora indicazioni superficiali che non spiegano perché accade ma piuttosto descrivono gli effetti su corpo e mente. Infatti i medici ti spiegano che dal punto di vista biochimico il tuo corpo aumenta il livello di ormoni e questo crea scompensi al sistema nervoso con l’effetto di un atteggiamento altalenante. Ad un altro livello la psicologia ci dice che quella è la fase in cui ci si apre alla scoperta del proprio e dell’altro sesso e questo porta a fare i conti con reazioni del corpo inaspettate che provocano imbarazzo e desiderio.

Queste spiegazioni sono tutte corrette eppure ne esiste un’altra più sottile che nessuno ti dice, principalmente perché non lo sanno.

Medicina e psicologia infatti dicono qualcosa che sembra  più conseguenza che causa. Perché il corpo durante l’adolescenza è stimolato a secernere una quantità maggiore di ormoni? Perché il nostro cervello crea nuove sinapsi nell’interazione con l’altro sesso? Il fatto poi che tutto questo avvenga collettivamente ai ragazzi di quell’età ci fa sorgere nuovi interrogativi.

Se sei d’accordo con me sul fatto che l’energia crea la materia allora concorderemo sul fatto che il motore di tutto questo ha origine ad un livello sottile ed invisibile.

Grazie agli studi sul calendario maya, del quale come forse sai sono appassionato, posso darti una spiegazione che ti farà unire tanti puntini.

Leggendo la Croce Oracolare Karmica o Energia dell’Anima, un’applicazione del calendario maya basata sulla data di nascita (scarica l’ebook omaggio 7 Secondi per Sapere chi Sei per i dettagli), emerge  un dato interessante. Dai maya viene tramandata l’informazione che fino a tredici anni l’energia che porti nel mondo è quella del tuo passato inteso come vita passata. A tredici anni la tua Anima già sa che dovrà mettere in secondo piano quelle informazioni energetiche per attivarne di nuove che costituiscono ciò che hai scelto di Essere in Questa Vita, che ti accompagnerà per altri quarantanni, anzi ad essere precisi fino a cinquantadue anni

Lo scompenso emotivo che viviamo da adolescenti non riguarda tanto questo passaggio a cui l’Anima si è abituata nei secoli, ma dal fatto che nessuno ricorda l’esistenza di questo meccanismo e quindi non veniamo Educati per tempo all’accesso e superamento di questa Soglia dei tredici anni. In più i nostri genitori, loro malgrado, non sapendo quale orientamento dell’Anima ha la propria prole offrono ogni giorno stimoli come: giochi, TV, discorsi, atteggiamenti e pensieri, che influenzano le scelte dei figli secondo il loro vissuto, convinzioni ed aspettative, anche se a parole dicono di lasciarli liberi.

Nella civiltà maya sembra che le cose fossero un po’ diverse. Quando nasceva il bambino uno dei primi gesti di Amore ed attenzione dei genitori, non era quella di comprargli la culla con gli animaletti di plastica che girano, oppure l’iphone di gomma, ma di andare dallo sciamano del villaggio per conoscere il tracciato energetico dell’Anima, comprese inclinazioni, talenti e nodo karmico del neonato, di modo da fargli seguire la sua strada invece di quella desiderata da altri, così quando si avvicinavano i tredici anni lo/la preparavano al suo rituale di passaggio che lo/la avrebbe portato a diventare uomo/donna.

Purtroppo i rituali di passaggio nella nostra società si sono persi, quasi sembra si sia perso lo stimolo stesso nel mettersi alla prova, ma se questa soglia non è varcata si rimane in un corridoio energetico tra bambino ed uomo

Come capire se hai Superato la Soglia dei tredici anni?

Un insegnamento prezioso che porto con me da quando ho iniziato a svolgere letture energetiche dell’Anima col calendario maya è che ogni persona è un mondo a sé, quindi le soluzioni sono per ognuno diverse. Benché questa informazione mi era chiara anche prima a livello mentale, con le letture energetiche ne ho avuto la riprova davanti ai miei occhi e questo mi ha reso più comprensivo e tollerante. 

Posso dirti quindi quali sono le avvisaglie che ti fanno capire se sei dentro l’energia del presente o del passato. Se dopo questa breve autovalutazione ti riconoscessi nel secondo caso, non temere ci sono varie soluzioni che magari posso approfondire privatamente se sei davvero interessato (in fondo trovi la mia email). 

Partiamo dagli indizi. Quali sono gli elementi che mi fanno capire quale energia sto vivendo? Eccoli:

  • Senti di vivere una vita che non è la tua,
  • Hai la sensazione che ti stia sfuggendo qualcosa di importante,
  • Fai confusione su Talenti e Direzionedi vita,
  • pensi molto al passato,
  • incolpi il tuo passato dello stato del tuo presente,
  • sai di poter attingere ad un potenziale maggiore ma non lo attivi o non sai come fare,
  • ti annoi o detesti il tuo lavoro, lo fai per i soldi e quasi potresti/vorresti fare qualsiasi altra cosa se pagato,
  • ti manca un progetto per il futuro,
  • non sei connesso ai tuoi genitori né agli avi,
  • segui più facilmente le mode o gli altri dei tuoi Sogni

Se hai detto mentalmente almeno tre si, allora ci sono forti avvisaglie del fatto che non conosci o non sei nel tuo presente energetico ma è come se ti trovassi in un limbo tra passato e presente.

Se è questo il tuo caso non disperare, su centinaia di letture energetiche quasi mai ho trovato persone allineate al proprio presente, anche tra chi si occupa di formazione, crescita personale e sviluppo del benessere interiore, perché ho scoperto che se non fai un lavoro specifico su questi aspetti che potremmo chiamare di Identità Energetica, non è detto che quella famosa soglia venga superata per quanto alta possa essere la tua consapevolezza, livello di energia o stato di benessere fisico e mentale.

Se sei in dubbio sul fatto che questo discorso ti possa riguardare  o vuoi sapere come entrare pienamente nel tuo presente, o più semplicemente vorresti una conferma, ti suggerisco prima di tutto di consultare un sito, che è lo stesso che uso io, nel quale mettendo la tua data di nascita avrai informazioni sulla tua croce oracolare maya composta da cinque energie tra cui appunto passato e presente. Per i dettagli sul suo funzionamento leggi quanto riportato sull’ebook gratuito: “7 Secondi per Sapere chi Sei” che, se non hai già scaricato, lo trovi in omaggio nella colonna in alto a destra di questa pagina. 

Dopo questo test possono accadere tre cose:

  1.  hai capito di essere allineato quindi complimenti hai avuto una conferma in più dell’ottimo lavoro che hai fatto.
  2. non ti trovi allineato ma hai altre priorità in questo momento / non ti va di fare niente adesso per risolvere la cosa.
  3. non ti trovi allineato ed hai voglia di entrare nella tua energia del presente.

In questo terzo caso puoi farlo da solo, se sai come o se non lo sai puoi scrivermi e ti darò qualche dritta, o chiedi una mano ad un professionista di tua fiducia. Posso aiutarti anche io ma i progetti aperti in questo momento sono vari ed i posti disponibili per individuali limitati. Ad ogni modo mandarmi un’email a info@cristianmilone.com e cercherò di aiutarti.

Date tutte queste premesse ecco il sito dal quale puoi calcolare la tua croce oracolare maya dove ti basterà inserire la tua data di nascita:

www.mayancross.com

una breve spiegazione dei simboli che compongono la tua croce oracolare la ottieni (purtroppo solo in inglese) cliccando sul simbolo stesso.

Fammi sapere com’è andata e perché no anche in risposta a questo articolo, perché la tua testimonianza letta da un’altro può aiutarlo a confrontarsi meglio con se stesso, così come tu potresti trovare utile gli spunti di altri che come te mi seguono e lasciano i propri commenti sul blog. Non è un obbligo ma una possibilità arricchente

Per ora è tutto, ti mando un saluto ed un abbraccio.

A presto

Cristian

P.S. in alto trovi l’ebook omaggio: “7 Secondi per Sapere chi Sei” sarà sufficiente inserire nome ed email per averlo nella tua casella.

P.P.S ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social è facile, ti basta cliccare i tasti che trovi qui sotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *